Partire è, innanzitutto, uscire da sé stessi.
Spezzare quella crosta di egoismo
che tenta di rinchiuderci nel nostro "io".
Partire è smettere di girare attorno a noi stessi,
come se fossimo al centro del mondo e della vita stessa.

Partire è non lasciarsi chiudere
dal piccolo mondo cui apparteniamo:
qualunque sia la sua importanza, l'umanità è più grande,
ed è a lei che dobbiamo tendere, è lei che dobbiamo servire.
Partire è aprirci agli altri, scoprirli, farci loro incontro.

(dom Helder Camara)


Un caro augurio di buona esperienza missionaria a Selena, Erica, Francesco, Elisa, Deborah, Giovanni e Umberto che dall'1 al 22 agosto '09 saranno in Mozambico, con il sostegno degli Amici per il CentroAfrica.
Boa sorte, amigos!!