Nel 2013 la Filarmonica Mazzarollo, la più antica associazione del paese, festeggia i 100 anni della sua fondazione.  Per celebrarli il direttivo della banda ha in cantiere importanti progetti che verranno proposti nel corso dell’anno: un primo assaggio ci sarà in occasione della festa dei fiori ove si esibiranno in piazza Marconi alcune bande che verranno a rendere omaggio alla nostra filarmonica e al paese di Trebaseleghe.

La società Filarmonica Mazzarollo nacque ufficialmente il primo gennaio 1913, di quella storica riunione è ancora conservato il verbale, che approvava lo statuto e nominava il primo presidente: il neo arciprete don Vittore Reginato, che poteva avvalersi di Guido Capovilla quale vicepresidente e direttore, di Tullio Conte come segretario e di altri validi consiglieri.
L'atto ufficiale di fondazione, altro non fu che la conclusione di un fervido fermento culturale, animato dall’allora parroco Don Giuseppe Mazzarolo il cui nome, con una "l" in più, rimane tuttora per giusta riconoscenza a denominazione della banda musicale.

Il periodo tra le due guerre mondiali vide un momento di fulgido successo della Filarmonica Mazzarollo che in quegli anni, come dimostrano alcune testimonianze fotografiche, partecipò anche a rassegne e competizioni fuori regione.

Al termine del secondo conflitto mondiale la banda venne rifondata grazie a Bepi Marazzato che riaprì la scuola di musica e diresse il complesso bandistico per diversi anni.
Negli anni '70 e '80 è fu la bacchetta del Maestro Giovanni Arpa a dirigere la banda di Trebaseleghe e nel 1992 venne chiamato alla guida della Filarmonica il nipote di Bepi Marazzato, il M° Michele Marazzato.

In questi anni la sua impronta si è fatta sentire nel continuo aggiornamento del repertorio, per seguire le novità e per offrire al pubblico le migliori musiche proposte dalle case musicali e discografiche.

La continua presenza di giovani nelle file della Filarmonica Mazzarollo è il risultato della preparazione offerta ai ragazzi dalla scuola di strumenti della Banda, sostenuta dai contributi dell'Amministrazione Comunale e di numerosi cittadini amanti della musica e consapevoli del grande patrimonio storico artistico e culturale che rappresenta a tutt’oggi la Filarmonica Mazzarollo per la comunità di Trebaseleghe.